Sciacca Vitivinicoltura

Vitivinicoltura

Sciacca - Guida di Sciacca

Arte - Cultura - Storia - Mare - Turismo - Vacanza

Sciacca Vitivinicoltura

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca Vitivinicoltura

...terra di mare...terra d'amare...


Vitivinicoltura

Per produrre un’ uva da vino di qualità è importante conoscere i principali fattori che caratterizzano l’agro-ecosistema territoriale ed aziendale.

I fattori che influenzano la coltivazione di un vigneto sono il territorio, il clima e la mano dell’uomo che armonizza tutte le componenti.

IL CLIMA:

Il clima deve essere tipicamente mediterraneo con temperature piuttosto elevate nel periodo estivo e mite in inverno.

Il TERRENO:

La vite si adatta a qualsiasi tipo di terreno ma lo stesso vitigno dà uve di qualità se coltivato in terreni dalle caratteristiche differenti.

Facendo una descrizione sommaria dei diversi tipi di suoli si può affermare che:

dai terreni ciottolosi - permeabili, si ottengono vini di elevata qualità, alta gradazione alcolica, fini ed intensamente profumati;
dai terreni sabbiosi si ottengono vini fini, delicati, profumati, poveri di sostanze estrattive;
dai terreni tendenzialmente argillosi si ottengono vini ricchi di estratto, morbidi, di buona acidità e di lunga conservazione;
dai terreni pesanti e molto argillosi si ottengono vini ricchi di estratto, aromatici, intensamente colorati, spesso disarmonici e grossolani;
dai terreni umidi si ottengono vini di bassa gradazione alcolica, molto acidi, ricchi di sostanze proteiche;
dai terreni calcarei si ottengono vini molto alcolici, di bassa acidità e profumati. Si considerano in questo gruppo anche i terreni marmosi, ricchi di Sali minerali e le terre rosse che generano vini dalla qualità eccelsa;
dai terreni ricchi di humus si ottengono vini grossolani, instabili, poveri di estratto non hanno pregi particolari;
dai terreni acidi si ottengono vini fini, delicati, non eccessivamente ricchi di corpo e di colore. Sono tuttavia di ottima qualità.
Nel nostro territorio si gode di tutte queste caratteristiche, ed è per questo che esistono qualità di vini pregiati di diverse tipologie. la d.o.c. a Sciacca è stata riconosciuta nel 1998 e la sua zona di produzione è situata nella provincia di Agrigento.
Le versioni che offre sono il Bianco, Rosso, Rosso Riserva, Rosato, Inzolia, Chardonnay, Grecanico, Nero d’ Avola, Sangiovese, Merlot, Cabernet sauvignon, e Riserva Rayana.
Il Bianco è un vino da tutto pasto che si associa prevalentemente a preparazioni a base di pesce; è ricavato da uve Inzolie, Grecanico, Chardonnay, Catarratto, da sole o congiuntamente per il 70%. Si presenta di colore paglierino, ha profumo delicato, fine, fragrante e un sapore secco, armonico, vivace con gradazione minima di 10,5 gradi.

I Rossi sono vini molto corposi e vanno abbinati a preparazioni a base di carne rossa e formaggi stagionati mentre il Rosato è più indicato per antipasti e zuppe di pesce.

Rosato, Rosso e Rosso Riserva sono prodotti grazie all’impiego di uve Merlot, Cabernet sauvignon, Nero d’Avola e Sangiovese sole o congiuntamente per il 70%. Il primo si presenta di colore rosato, ha odore delicato, fine e fragrante con sapore aromatico e vivace con una gradazione minima di 10,5 gradi.

Il secondo invece è di colore rosso rubino, ha un particolare profumo vinoso, asciutto e un sapore leggermente tannico con gradazione minima di 11,5 gradi.

Infine, il Rosso Riserva è rosso rubino tendente al granato, l’odore è caratteristico, il sapore è corposo e vellutato con gradazione minima di 12,5 gradi.

in app A Sciacca
- CARBURANTI - migliori prezzi - sez. SHOPPING
- CONCORSI pubblici - sez. PROVINCIA
Scarica l'app A Sciacca e avrai la citta' nel tuo telefonino!

 

Sciacca

 

Sciacca

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca

...terra di mare...terra d'amare...


Consigliati


 

Sciacca

 

Lampedusa

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca




 

Sciacca

 

Sciacca


Guida di Sciacca

 

Guida di Sciacca - Copyright © 2000 - Tutti i diritti riservati. Aggiornato il: