Sciacca Storia i Sicani

Storia i Sicani

Sciacca - Guida di Sciacca

Arte - Cultura - Storia - Mare - Turismo - Vacanza

Sciacca Storia i Sicani

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca Storia i Sicani

...terra di mare...terra d'amare...


Storia i Sicani

La città di Sciacca ha origini molto antiche. I primi abitanti della nostra contrada, come del resto della Sicilia occidentale, furono i Sicani. Essi si ritengono, a tutt'oggi, autoctoni ed erano uno stesso popolo con i siculi; i quali, venuti in un tempo posteriore, occupavano la parte centrale e orientale dell'isola. La civiltà di questo popolo nasce, si svolge e si spegne dal II millennio al V secolo a. C.; nel quale essa definitivamente scompare assorbita da quella greca. Le infinite celle funebri ( grotticelle a forno) scavate le une accanto alle altre nelle rupi calcaree di quasi tutta la Sicilia, attestano il culto dei morti di questo antichissimo popolo e distinguono con le reliquie che vi si conservano, vasi armi ornamenti del defunto per il viaggio d'oltretomba, le tre fasi di civiltà attraversate: della pietra, del bronzo, del ferro. Una delle più importanti necropoli Sicane nella nostra contrada è quella di Caltabellotta ( circa 15 km da Sciacca); la quale dall'alto della rupe, che stringe la strada arrivando da Sciacca, mostra le nere cavità delle celle funebri, comunemente chiamate "grotte dei saracini".


 

Sciacca

 

Sciacca

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca

...terra di mare...terra d'amare...


Consigliati


 

Sciacca

 

Lampedusa

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca




 

Sciacca

 

Sciacca


Guida di Sciacca

 

Guida di Sciacca - Copyright © 2000 - Tutti i diritti riservati. Aggiornato il: