Sciacca Storia i Cartaginesi

Storia i Cartaginesi

Sciacca - Guida di Sciacca

Arte - Cultura - Storia - Mare - Turismo - Vacanza

Sciacca Storia i Cartaginesi

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca Storia i Cartaginesi

...terra di mare...terra d'amare...


Storia i Cartaginesi

Nella lotta fra i Sicelioti e i Cartaginesi Selinunte venne distrutta nel 409 a. C. da parte di questi ultimi. Selinunte cadde sotto la furia dei barbari guidati da Annibale di Magone dopo 9 giorni di eroica difesa, stupendamente narrati da Diodoro Siculo. Perirono 16.000 cittadini, 5.000 furono fatti prigionieri, 2600 trovarono salvezza in Agrigento. Si calcola che allora la popolazione della città col territorio ammontasse a 100.000 abitanti. Duecento venti anni era durata la sua vita. Del suo splendore ora non rimangono che le rovine venerate nel sublime deserto della sue colline.

Terme Selinuntine, l'odierna Sciacca, ebbe una vita umile e continua; e sebbene sembri abbia avuto un accrescimento di popolazione scappata da Selinunte, distrutta, pure non può essere pensato che come un paesello dedito all'arte figulina (arte vasara), all'esercizio dei bagni termali, al commercio del grano, senz'altra gloria fuorché la leggenda di Dedalo e l'aver dato i natali ad Agatocle. Questi, secondo Diodoro Siculo, nacque nel 361 a. C. " in Terme di Sicilia allorché questa città era sotto il dominio dei Cartaginesi".

Agatocle, figlio di vasaio, grande oratore, avventuriero, gran capitano, tiranno di Siracusa, sterminatore crudele dei suoi avversari, è una delle più singolari figure del mondo antico che, come Gelone, Dionisio, Timoleone, Hanno personificato la lotta della civiltà Siceliota contro la civiltà Punica.

CARBURANTI a Sciacca, i prezzi piu' convenienti!
Potete trovarli in app 'A Sciacca' sezione SHOPPING
Scarica l'app A Sciacca e avrai nel telefonino la citta'!

 

Sciacca

 

Sciacca

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca

...terra di mare...terra d'amare...


Consigliati


 

Sciacca

 

Lampedusa

Sciacca   Sciacca
 
Sciacca




 

Sciacca

 

Sciacca


Guida di Sciacca

 

Guida di Sciacca - Copyright © 2000 - Tutti i diritti riservati. Aggiornato il: